Il ruolo del Coordinatore della Sicurezza

Il ruolo del Coordinatore della Sicurezza

Il Coordinatore della Sicurezza previene i rischi nei cantieri edili temporanei o mobili. È nominato da Committente o dal RUP e si occupa della pianificazione, l’organizzazione e la gestione degli aspetti legati alla sicurezza sia in fase di progettazione che in fase di esecuzione, infatti viene denominato a seconda del ruolo (CSP o CSE) nel caso in cui la posizione sia occupata da due professionisti distinti.

In fase di progettazione il Coordinatore ha la responsabilità di redigere il PSC e predisporre il Fascicolo Tecnico valutando i requisiti di sicurezza. In fase di esecuzione coordina le fasi di realizzazione dell’opera tra le varie imprese, verifica che il PSC venga applicato e aggiorna il Fascicolo tecnico, e ha il potere di interrompere i lavori in caso di emergenza.

La sua funzione di coordinatore tra le imprese coinvolte nella realizzazione dell’opera ha l’obiettivo di ridurre e prevenire i rischi per la salute e l’integrità dei lavoratori.

 

IL COORDINATORE DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE

Il CSP ha il compito di redigere il Piano di Sicurezza e Coordinamento (PSC), documento obbligatorio nel caso in cui più imprese concorrano all’esecuzione dell’opera sia pubblica che privata.

Il PSC deve contenere le azioni preventive e l’analisi dei rischi legati alla salvaguardia della sicurezza e dell’integrità dei lavoratori tenendo conto anche delle interferenze lavorative.

L’omessa redazione del PSC può comportare un’ammenda dai 3 mila ai 6 mila euro o l’arresto dai 3 ai 6 mesi.

Il Fascicolo Tecnico contiene l’insieme delle norme tecniche atte alla prevenzione e alla protezione dei rischi.

Entrambi i documenti devono essere predisposti durante la progettazione dell’opera e prima della presentazione delle imprese all’appalto.

 

IL COORDINATORE DELLA SICUREZZA IN FASE DI ESECUZIONE

Il CSE ha il compito di seguire le fasi del lavoro durante l’esecuzione in presenza di più imprese. Esercita una vigilanza sul cantiere segnalando eventuali inadempienze alla Committenza.

Controlla che le imprese esecutrici seguano scrupolosamente il PSC, adattandolo eventualmente in corso d’opera e verifica la congruità del Piano Operativo di Sicurezza di ogni impresa. Può decidere di sospendere i lavori in caso di rischi gravi per poi riprenderli dopo opportuni adeguamenti e deve segnalare al Committente eventuali inosservanze da parte delle imprese esecutrici e dei lavoratori autonomi decidendo autonomamente di allontanare le parti inadempienti.

 

REQUISITI

Il Coordinatore della sicurezza in fase di progettazione o esecuzione deve avere determinate abilitazioni ed esperienze lavorative, a scelta tra queste opzioni:

 

  • laurea magistrale in ingegneria, architettura o geologia ed essere in possesso di un’attestazione comprovante il servizio lavorativo di almeno 1 anno presso un’impresa nel settore edilizio;
  • laurea triennale, in questo caso l’esperienza lavorativa deve essere di almeno 2 anni;
  • diploma di geometra o perito industriale, agrario o agrotecnico e una comprovata esperienza lavorativa in ambito edilizio di almeno 3 anni.

 

Il Coordinatore della sicurezza, per essere tale, deve inoltre seguire un corso di formazione di 120 ore, che deve rispettare almeno le prescrizioni dell’Allegato XIV del D.Lgs. 81/08, a seguito del quale viene rilasciato un attestato. Il corso riguarda l’analisi dei rischi, i criteri organizzativi del cantiere, le norme di buona tecnica, le metodologie di redazione del POS e del PSC.

Ogni 5 anni è inoltre richiesto a livello normativo un aggiornamento del corso di formazione con ulteriori corsi di 40 ore.

Il Coordinatore della sicurezza è una delle figure che può trarre vantaggio dall’utilizzo dell’App Sikuro Ci Sono, che è stata creata per agevolare il controllo degli accessi in cantiere avendo anche la facoltà di revocare o abilitare i permessi agli addetti ai lavori.

 


SE VUOI RICEVERE MAGGIORI INFORMAZIONI COMPILA IL FORM QUI SOTTO: ti contatteremo presto per fornirti tutte le informazioni di cui hai bisogno.