La digitalizzazione sempre più massiva, conseguente allo sviluppo tecnologico degli ultimi anni, ha portato con sé molti cambiamenti che hanno implementato e migliorato la gestione della cantieristica.

Tra obblighi e bisogni, la scelta di una digitalizzazione sempre più presente ha concesso grossi vantaggi nell’efficienza e nella produttività.

Sikuro ama identificare questa vera e propria rivoluzione gestionale con la nascita del cantiere 4.0; tutto si evolve e l’unico modo per non essere sopraffatti dall’innovazione è correrle a fianco anziché venirne travolti.

Innovazione e tradizione camminano a braccetto in questa trasformazione, che non è più una scelta opzionale ma è un adeguamento alle esigenze normative, oltre che strategiche.

Le linee guida per la Direzione ai Lavori dettate dal D.M. 49/2018 hanno mostrato una svolta culturale in termini di gestione cantieristica. L’informatizzazione deve essere parte integrante dell’industria di cantiere e porsi come obiettivo la semplificazione e la trasparenza dei processi.

Le aziende hanno l’obbligo di adeguarsi, soprattutto per quanto riguarda la contabilizzazione elettronica, e contemporaneamente hanno la possibilità di sfruttare questo cambiamento a proprio favore migliorando l’efficienza, la precisione e l’attenzione sulla sicurezza, riducendo le tempistiche, abbattendo i costi dei contenziosi e lo spreco dei materiali.

Sikuro ricopre un grande ruolo nella trasformazione digitale del cantiere.
Grazie alla sua piattaforma informatica che comunica con un software in Cloud, offre la certezza di una costante visione su tutta l’attività cantieristica e gestionale.

I vantaggi sono molteplici:
– La facilità di fruizione delle informazioni da qualsiasi device collegato in Cloud permette l’abbattimento delle tempistiche e l’ottimizzazione delle risorse impiegate;
– La condivisione facile e veloce dei documenti tra il personale coinvolto migliora l’organizzazione del lavoro e il monitoraggio sulla sicurezza del cantiere;
– La digitalizzazione della documentazione abbatte l’utilizzo del cartaceo contribuendo all’ecosostenibilità;
– La comunicazione da remoto, oltre a ridurre le tempistiche, riduce le spese legate agli spostamenti, diventando diretta e immediata;
– Il margine di errore viene ridotto notevolmente, in quanto tutto è rintracciabile e lo storico facilmente reperibile;
– Lo scadenzario abbatte notevolmente il rischio di contenziosi e sanzioni, oltre ad evitare danni di reputazione dettati dalla disattenzione e dal ritardo nei pagamenti;
Lo stress è ridotto grazie alla facilità di comunicazione.

Adeguarsi con Sikuro alla rivoluzione informatica in campo cantieristico è una soluzione obbligata ma anche strategicamente consigliata se si vuole emergere a livello competitivo.